Puglia d’inverno: due giorni alla scoperta del gusto, misteri e tradizioni

L’inverno è ancora lungo e freddo, quest’anno più che mai, soprattutto se viviamo nella pianura padana o sui rilievi, così per sfuggire alle intemperie vi proponiamo un breve itinerario, che potrebbe rivelarsi anche particolarmente mite se i venti di scirocco vi accompagnassero… Siamo abituati a considerare la Puglia come una regione estiva e balneare, o come una regione agricola; in realtà è proprio in inverno … Continua a leggere

Una volta era l’industria, ora è turismo: Vallonia, percorsi turistico-architettonici in una regione che parla Italiano

Nella verde regione delle Ardenne, conosciuta per le battaglie della prima e della seconda guerra mondiale, punto strategico della rivoluzione industriale per la presenza di carbone fossile e di acqua in abbondanza, architetti e ingegneri stanno riprogettando il passato. La regione industriale di Vallonia ha visto il suo periodo d’oro tra il 1835 e il 1950, ed è composta da 4 province: l’Hainaut, la Vallonia … Continua a leggere

Le porcellane di Dresda

Franziska Hirsh – Richard Klemm Continua la nostra ricerca sulla porcellana di Dresda e le sue manifatture. Fanziska Hirsch operò nel suo studio di Strwenstrasse 19 in Dresda dal 1893 al 1930 decorando negli stili di Meissen e Vienna . I primi marchi dell’azienda furono delle variazioni di linee incrociate. Nel 1896 Meissen vinse una causa legale contro l’uso da parte della Hirsch di un … Continua a leggere

Memorie di pietra

Esiste uno speciale tipo di turismo, abbastanza di nicchia e legato perlopiù ai gruppi, che da sempre esercita un particolare tipo di attrattiva: la visita ai cimiteri ed ai sacrari militari. Il nostro paese ne è pieno, a testimonianza del fatto che da secoli le guerre si sono particolarmente accanite sull’Italia. Soltanto a partire dalle battaglie del nostro Risorgimento si è però sentita la necessità … Continua a leggere

High Line & co….ecologia, design e arte a New york

Il dollaro ancora conveniente nei confronti dell’euro e le tariffe aeree promozionali per la primavera 2010, ci permettono di tornare nella Grande Mela per scoprire 3 delle tante novità che NYC propone ai suoi ospiti e ai suoi abitanti: The High Line, lo Standard Hotel e il New Museum. L’8 giugno 2009 il sindaco di New York Bloomberg ha inaugurato il primo tratto del percorso … Continua a leggere

I cavalieri di Venaria

Non esiste luogo più adatto della Reggia di Venaria per ospitare questa interessantissima mostra, curata da Alessandro Barbero e Andrea Merlotti, insieme a molti altri valenti colleghi e collaboratori, che rivive il desiderio di prestigio e di appartenenza di casta, di crociati, soldati, cavalieri e cortigiani che dall’epoca dei templari a quella di Napoleone si sono fregiati di onorificenze di ogni tipo. Dal 28 novembre … Continua a leggere

Bosch: l’arte al servizio della crisi

C’è un’arte capace di raccontare il nostro tempo di crisi? Forse sì, e senza andarla a cercare tra le installazioni minimaliste o i graffiti tribali del XXI secolo. Un pittore che sembra anticipare le atmosfere in cui noi siamo quotidianamente immersi è Hieronymus Bosch (ma lui lo scriveva “Jheronimus”), il visionario fiammingo che da mezzo millennio stupisce il mondo con il suo brulicare di mostriciattoli. … Continua a leggere

“Baarìa”: di tutto, di più

Baarìa / Bagheria è proprio lei: le stradette, i vialoni, la chiesa, i palazzacci, le case, la città e la campagna. E soprattutto la gente: com’era negli anni ’30, poi ’40, poi ’50, poi ’60… fino a oggi, ricostruendo con cura ambienti, abitudini, atmosfere. Insomma, nel suo ultimo film Giuseppe Tornatore realizza il classico “grande affresco”, con molta sensibilità e tanti momenti intensi. Baarìa si … Continua a leggere